“DAJE DE ALBERI” CE L’HA FATTA: OTTO NUOVI ALBERI A VIA LANCIANI

Via Lanciani ha finalmente otto, nuovi, alberi di Ligustrum Variegata grazie a 34 donatori. Per la raccolta fondi è stata utilizzata la piattaforma internazionale gofundme con alcuni donatori fuori regione. Grazie al tam tam sui social e sui media in meno di due settimane è stato raggiunto e superato l’obiettivo.

Su Zona9 ne avevamo parlato già dallo scorso gennaio quando Lorenzo Cioce ha messo in atto un vero e proprio progetto di riforestazione e di rigenerazione urbana per Roma.

Grazie al permesso e al sopralluogo del servizio giardini di Roma Capitale grazie ai tecnici dei Vivai Aurelia e grazie all’entusiasmo della nascente associazione di tutela ambientale Daje de Alberi tutto è stato realizzato in meno di due mesi, dall’ideazione alla messa a dimora.

Come da protocollo con il dipartimento di Tutela Ambientale “Daje de Alberi” seguirà per i primi due anni gli alberi messi a dimora curandone le tazze e l’innaffiamento. I primi cartelli dell’iniziativa sono stati riciclati e inventati da Stefano grande volontario del Nomentano.

“Daje de alberi” è e sarà un progetto di riforestazione e rigenerazione urbana per Roma Capitale in collaborazione con il Servizio Giardini, finanziato tramite crowdfunding privato fondato sul bene comune, la passione e la bellezza.

L‘obiettivo è quello di creare una rete social e sociale tra cittadinanza attiva, residenti, commercianti, partner privati e istituzioni pubbliche nel segno della collaborazione, della sostenibilità e della qualità della vita.

Visto il successo e l’entusiasmo scaturiti, in aprile partirà un’altra grande raccolta fondi che interesserà il quadrante Nomentano per la stagione invernale 2021-2022 nel rispetto del ciclo vegetativo degli alberi.

Total
13
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo Precedente

ATAC: 30% IN MENO DI IMPIANTI FERMI PER GUASTO

Articolo Successivo

SULLA VIA ARDEATINA STORIA E CULTURA ASPETTANO SOLO DI ESSERE SCOPERTE DAVVERO

Articoli Correlati
Total
13
Condividi