PIANTARE UN ALBERO? NON E’ SOLO UNA RIVOLUZIONE POLITICA MA UNA RIVOLUZIONE POETICA

piantare un albero

“Sono Lorenzo Cioce, poeta romano e in questi ultimi due anni ho piantato diversi alberi nel quartiere di Piazza Bologna dove sono nato. Vorrei piantare, con il vostro aiuto e sostegno, alberi di Ligustrum in via Lanciani, vicino alla scuola media statale Winkelmann e alla scuola Brasile. Ovviamente tutto con il permesso del servizio giardini di Roma Capitale. Un esempio concreto per gli studenti e per contrastare tutti insieme il “climate change” e combattere l’inquinamento urbano e donare così bellezza. Dona de Alberi, dona anche Tu.

Questo annuncio è comparso (oltre che sulla pagina facebook dedicata) “Daje de alberi 2021” anche su una piattaforma di crowdfunding che, in soli tre giorni, ha già raccolto 455 euro. L’obiettivo è quello di raggiungere l’importo di 800 euro complessivi per poi piantare alberi di Ligustrum.

Quello messo in atto da Lorenzo Cioce è un vero e proprio progetto di riforestazione e rigenerazione urbana per Roma, finanziato tramite crowdfunding fondato sul bene comune e la bellezza.

E voi che aspettate? Per fare una donazione basta andare su questo link . Perchè come dice lo stesso Lorenzo Cioce. “Piantare un albero non è solo una rivoluzione politica è una rivoluzione poetica.

Total
44
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo Precedente
6g

NEL 2028 OLOGRAMMI E GEMELLI DIGITALI GRAZIE AL 6G

Articolo Successivo

SEI DISTRATTO? ATTIVI SPIRITO DI IMMAGINAZIONE E CREATIVITA'

Articoli Correlati
Total
44
Condividi