INQUINAMENTO AMBIENTALE CONTINUATO: NEL QUARTIERE PISANA DENUNCIATI I TITOLARI DI DUE OFFICINE MECCANICHE

Inquinamento ambientale continuato. Con questa accusa sono stati denunciati nella zona della Pisana, i titolari di due officine meccaniche, sequestrate nell’immediato e al termine di un’intensa attività investigativa,dai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro.

I titolari delle due officine infatti, erano  ‘soliti’ sversare in maniera continuativa e soprattutto illegale, oli sintetici esausti nei pozzetti  di raccolta delle acque del terreno circostante l’officina. Scontato quindi il conseguente, deleterio, inquinamento delle acque, del suolo e del sottosuolo adiacente. A questo va aggiunta l’attività di smaltimento illecita (previa rottura e decomposizione), di lastre di eternit, le cui polveri sottili – come si è evinto ormai da tempo- rappresentano un altissimo pericolo per la salute dei lavoratori ma anche dei cittadini residenti nelle zone limitrofe.

Si perché se l’amianto o asbesto compatto non rappresenta nessun pericolo, quello usurato o friabile libera nell’aria pericolose micro particelle facilmente inalabili. La respirazione delle fibre di amianto può causare, anche dopo quarant’anni’ dalla sua esposizione, due gravi patologie: il mesotelioma (cancro alla pleura) e l’asbestosi (cicatrizzazione dei tessuti dei polmoni) ma anche tumori della laringe e delle ovaie.

Ma tornando all’intensa attività dei militari che si allinea ai precedenti controlli finalizzati alla verifica delle misure di contenimento della pandemia da  Covid-19, insieme agli ispettori del lavoro e dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Roma, l’indagine ha portato al sequestro preventivo (emesso dal Tribunale di Roma su richiesta della Procura) dell’area utilizzata ad officina meccanica. Deferiti come detto i due titolari per inquinamento ambientale continuato. Gli illeciti perpetrati dai due infatti, sono risultati fonte di inquinamento non solo delle falde acquifere ma anche dei terreni, con compromissione irreversibile dell’ambiente.

Total
1
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo Precedente

Roma: Capitale della Street Arts

Articolo Successivo
Skatepark

A Cinecittà est la ‘riqualificazione’ corre su quattro ruote.

Articoli Correlati
Total
1
Condividi