L’ENERGIA NUCLEARE ? ‘PARLA’ SEMPRE RUSSO

C’è un comune denominatore nel mondo che unisce nazioni tanto distanti culturalmente quanto a livello politico: le centrali nucleari.

Dici nucleare e la mente non può che andare a quella maledetta notte del 26 aprile 1986, quando avvenne il disastro di Chernobyl (l’incidente nucleare avvenuto all’interno della centrale nucleare Lenin, ex Unione Sovietica). Senza dimenticare Fukushima, l’altro spaventoso episodio avvenuto nel 2011 in Giappone.

E, a conferma che ancora oggi, l’energia nucleare è una presenza tanto attiva quanto reale, costante e quotidiana ci sono a dimostrarlo gli ultimi dati, aggiornati ad aprile 2020.Il numero di reattori nucleari in funzione parlano chiaro: 95 negli Stati Uniti, 57 in Francia, 47 in Cina, 38 in Russia, 33 in Giappone, 24 in Sud Corea, 22, in India, 19, in Sudafrica 2, in Canada 15, nel Regno Unito 15, in Ucraina 7, in Svizzera 4, in Spagna 6, in Germania 6, in Pakistan 7, in Finlandia 4, in Belgio 7, in Ungheria 4, in Messico 2, in Romania 2, in Bulgaria 2, in Repubblica Ceca 6, in Argentina 3, in Brasile 2, in Slovenia 1, in Olanda 1, in Armenia 1 ed in Iran 1.

Ma la Russia di Putin intende ancora incentivare e  proseguire la sua corsa al nucleare. E’ di pochi giorni fa infatti la notizia del record di energia generata dalle centrali nucleari presenti sul territorio. Come riportato su il sito greenMe quella prodotta nel 2020 dal nucleare, è pari a oltre 215,746 miliardi di kWh di elettricità. Si parla, come riportato sempre dal sito greeMe, in particolare delle centrali nucleari di Rostov (oltre 32,8 miliardi di kWh), Balakovskaya (oltre 30,6 miliardi di kWh) e Kalininskaya (oltre 28,4 miliardi di kWh) per citare solo alcune, ovvero quelle che hanno fornito la massima produzione tra le centrali nucleari russe.

Total
20
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo Precedente

IL FUTURO 'CORRE SU STRADA' : ARRIVA L'APPLE CAR

Articolo Successivo
Auto Elettriche

AUTO ELETTRICHE IN CRESCITA MA MANCANO LE COLONNINE DI RICARICA

Articoli Correlati
Total
20
Condividi